VIP

Camillo De Lellis. Il santo dei malati


Libro di Giorgio Cosmacini, Camillo De Lellis - Il santo dei malati, dell'editore Laterza, collana Storia della medicina e della sanità. Percorso di lettura del libro: AUTORI E PERSONAGGI, Scritti di Santi e Beati, San Camillo de Lellis.



Descripción del libro

Libro condiviso dall'utente
Kenneth Zimmerman

Prima di diventare il santo dei malati, Camillo de Lellis () condusse una vita randagia e dissoluta. Il Santo patrono dei malati e altri Santi e Beati protettori dei malati - San Camillo de Lellis Sacerdote Annunziato da un sogno nasceva il 25 maggio del a Bucchianico nella diocesi di Chieti San Camillo de'Lellis, da madre di età assai avanzata, la quale. Preghiera a San Camillo de Lellis (protettore degli infermieri e dei malati) O San Camillo, che sopportasti per tanti anni con inalterabile pazienza una dolorosa malattia, ottienici di accettare con spirito di fede le infermità e le tribolazioni che il. San Camillo de Lellis è stato un religioso e presbitero italiano. Fu il fondatore dell’Ordine dei Chierici Regolari Ministri degli Infermi. Nel è stato proclamato santo da papa Benedetto XIV e, insieme con san Giovanni di Dio, patrono universale dei malati, degli infermieri e . San Camillo De Lellis, fondatore dell'”Ordine dei Ministri degli Infermi” (Camilliani), è il santo protettore dei malati, degli infermieri e degli ospedali. Nacque nel da una madre molto anziana in una famiglia della piccola aristocrazia di Bucchianico, cittadina abruzzese in . Prima di diventare il santo dei malati, Camillo de Lellis () condusse una vita randagia e dissoluta. Nato da un ufficiale di nobile famiglia al servizio dell'imperatore Carlo V, e da una madre già avanti nell'età (era sessantenne quando lo diede alla luce; morì tredici anni dopo) nel Camillo si arruolò con il padre nell. Il 14 luglio di ogni anno nel calendario romano ricorre la festa di san Camillo de Lellis, patrono dei malati, degli ospedali e degli operatori sanitari. La personalità del Santo si potrebbe riassumere in poche parole: da soldato di ventura a "servo" dei malati. Da giovane – e scapestrato qual era - Camillo pensò di seguire le orme del padre arruolandosi nell'esercito . Camillo de Lellis prima di diventare il santo dei malati e quello che i repertori definiscono un vero gigante della carità, ancor privo dell’abito religioso e di quella che il mondo. Camillo de Lellis ha insegnato la spiritualità della cura dei malati: riconoscere nel malato le piaghe e le sofferenze di Gesù Cristo produce una forza interiore che spinge a vivere con speranza il dolore dell’altro. Camillo de Lellis, notando la trascuratezza dei malati, era convinto che la cura delle ferite dell’anima nasce da un. Il 25 maggio , settantotto giorni dopo la morte in Spagna del portoghese san Giovanni di Dio (), veniva alla luce a Bucchianico, un piccolo comune dell’Abruzzo, san Camillo de Lellis (). Camillo de Lellis, santo. - Fondatore dei ministri degli infermi (Bucchianico di Chieti - Roma ). Seguì il padre (m. ) nella carriera delle armi, conducendo fino all'età di 24 anni una vita di rischi e di avventure; congedatosi nel e ridottosi in miseria per la mania del gioco, divenne manovale in una fabbrica dei cappuccini a Manfredonia, ove fu colto da una profonda . Page précédente: Tintoretto
Page suivante: Antonello Silverini. Quello che si vede...


Raccomandazioni basate su Lover per contratto – Helen Bianchin